LA STORIA

Il GRUPPO TREVI nasce nel 1957 come "Impresa Palificazioni TREVISANI Geom. DAVIDE", dal nome del suo fondatore.

In quegli anni si delineavano già i concetti di quella filosofia TREVI delle fondazioni speciali basata sui principi dello sviluppo tecnologico, delle capacità umane, della continua ricerca e progettazione delle attrezzature più adatte alla realizzazione di ogni singolo prodotto, che sono e rimangono i punti di forza e la ragione di oltre trent'anni di successi del Gruppo TREVI in Italia e nel mondo.
Nel 1962 viene brevettata la prima attrezzatura semovente per l'esecuzione di pali battutti e nel 1967 viene progettata e brevettata la prima Rotary per lo scavo di pali trivellati di grande diametro. Il 1967 è anche la data della prima acquisizione di una grossa commessa estera, con la realizzazione delle fondazioni dell'Apapa road, a Lagos, in Nigeria.

Nel 1969 Davide Trevisani ed il fratello Gianluigi, entrato nella PALI TREVISANI nel 1962, costituiscono la SOILMEC, azienda metalmeccanica del Gruppo, oggi una tra le maggiori aziende mondiali nel settore delle attrezzature per fondazioni. Le successive tappe dello sviluppo del Gruppo: nel 1971 viene fondata la PILOTES TREVI in Argentina, nel 1973 si costituisce la TECNOSOL S.p.A. con sede a Roma, specializzata in indagini geognostiche e nella ricerca idrica e nel 1975 si acquisisce il contratto per i pali di fondazione della centrale termoelettrica di Porto Tolle.

Nel 1977 viene costruita la TREVI FOUNDATIONS NIGERIA LTD, che inizia i lavori di fondazione del Third Mainland Bridge a Lagos. Sempre nel periodo 1977-1980 vengono acquisiti i lavori per il porto di Bandar Abbas in Iran e del porto commerciale di Gioia Tauro in Italia, nonchè i lavori di perforazione ed iniezione per i cut-off delle dighe di Alicura in Argentina e del Khao Laem in Tailandia. Nel 1979 Cesare Trevisani inizia la sua attività nel Gruppo. Il periodo 1980-1985 vede la nascita della TREVI HONG KONG (1980), della TREVI LTD PHILIPPINES BRANCH (1981), della ITALTHAI-TREVI COMPANY LTD in Thailandia (1982).

Nel 1983 la PALI TREVISANI diventa TREVI S.p.A., sottolineando l'avvenuta diversificazione tecnologica nel campo della piccola perforazione, il consolidamento del know-how necessario nel settore del "drilling and grouting" e la decisa vocazione del Gruppo alle importanti commesse estere.

Gli ultimi anni sono infine collegati principalmente all'impegno della TREVI nel settore tunnels, con la messa a punto di attrezzature e tecnologie di avanguardia. La presenza sul mercato è confermata da importanti contratti di acquisizione quali il ponte sul fiume Tago (Portogallo), la diga di Ertan (Cina), il porto di Beira (Mozambico), la Central Artery di Boston (U.S.A.) e altre decine di testimonianza internazionali.

La realtà di oggi è quella di un gruppo estremamente dinamico, consolidato nelle tecnologie sino ad ora utilizzate, e costantemente alla ricerca di nuove soluzioni adatte alla soluzione dei problemi sempre piu complessi affrontati dall'ingegneria civile in tutto il mondo. Un Gruppo in cui gli strumenti più avanzati della ricerca e della tecnologia convivono con la tradizione imprenditoriale e con la volontà di investire capitali e risorse umane per rimanere concorrenziali e vincenti.